SUBITO SCONTO 5% NUOVI UTENTI REGISTRATI. SPEDIZIONE GRATIS DA € 39,90
Marche    Offerte    Blog
Accedi/Registrati
Wishlist
0

Fermenti lattici per bambini: quando e come utilizzarli

Ecco quando integrare i fermenti lattici nell'alimentazione dei più piccoli.

 

Ecco i benefici dei fermenti lattici per bambini

I fermenti lattici per bambini sono di aiuto per ripristinare la flora batterica intestinale che è stata compromessa dall'assunzione di antibiotici o da squilibri del sistema gastroenterico. La loro assunzione può quindi risolvere alcune situazioni prima che divengano più gravi.

Oltretutto, i fermenti lattici per bambini assunti come integrazione ad una dieta alimentare corretta, sono utili a rinforzare il sistema immunitario, a prevenire le allergie e a favorire l'assorbimento di sostanze nutritive come vitamine e sali minerali.

A cosa servono i fermenti lattici per bambini e quando integrarli

I bambini iniziano ad assumere i fermenti lattici fin dalla nascita poiché tramite il latte materno ricevono il Lactobacillus bifidus, un batterio buono da cui ha origine la flora batterica che rappresenta il 70% del sistema immunitario. Una flora batterica sana è quindi essenziale per contrastare la proliferazione dei germi.

Con la crescita poi, sarà importante integrare i fermenti lattici nella dieta dei bambini perché saranno utili nello sviluppo e nel rafforzamento delle difese naturali che contrasteranno virus, infezioni batteriche, funghi e parassiti.

Un altro beneficio importante dei fermenti lattici per i bambini è il ruolo che giocano nella digestione in quanto questi scompongono gli alimenti e ne favoriscono l'assimilazione. L'uso dei probiotici, oltre a migliorare l'assorbimento di vitamine e sali minerali, aiuta poi la produzione della vitamina K e interviene sul sistema immunitario facendo sì che l'organismo sia più forte contro virus e batteri.

I fermenti lattici per bambini sono quindi consigliati in caso di:

- diarrea associata all'assunzione di antibiotici;
- diarrea, stitichezza, difficoltà digestive legate a cambio di stagione o ad un cambio di - alimentazione;
- allergie come dermatite atopica e rinite;
- infezioni delle vie respiratorie per stimolare il sistema immunitario dell'intestino e creare una - barriera microbica;
- malattie infiammatorie intestinali.

Fermenti lattici per bambini: prodotti consigliati

Per combattere stitichezza e diarrea sono indicati prodotti come Lactoflorene Plus Bimbi, in flaconcini, che riequilibra e controlla la flora batterica intestinale grazie all’alta presenza di Vitamina B che aiuta i più piccoli a recuperare facilmente energia e vitalità.

Dicoflor Gocce che è un integratore alimentare per bambini a base di fermenti lattici Lactobacillus Rhamnosus GG, utile per favorire il riequilibrio fisiologico della flora batterica intestinale.

L’integratore Prolife Pediatrico invece, è un integratore alimentare a base di fermenti lattici e vitamine che ripristinano l’equilibrio intestinale in seguito a cure antibiotiche, problemi alimentari o organici e lo aiutano a mantenerlo sano.  

In ogni caso sarà indicato chiedere la consulenza al proprio pediatra e rivolgersi al farmacista di fiducia per scegliere il prodotto più adatto alle necessità del bambino.